Lucien Favre, allenatore del Nizza, ha parlato del match di domani contro la Lazio ai canali ufficiali della Uefa: “Anche la Lazio ha sei punti come noi, per cui non possiamo dire di essere già qualificati. È molto facile rendere questo torneo interessante per i giocatori, li aiuta a migliorarsi perché ogni gara è complicata. L’anno scorso abbiamo incontrato ottime squadre (Schalke, Krasnodar, Salisburgo, ndr), perdendo i primi due incontri. Ho detto dall’inizio che questa sarebbe stata una stagione ancor più complicata di quella passata, perché abbiamo bisogno di tempo per sostituire i giocatori chiave che sono andata via. La Lazio è roba grossa, hanno battuto la Juventus. A Torino per di più”.Poi su Balotelli, uno degli uomini più attesi: “Mario deve essere supportato, ha bisogno di qualcuno che parli con lui e che gli stia vicino perché sente il gioco e sa come essere decisivo. Ha fatto molti progressi, è diventato più altruista ed efficiente, ha ancora molto lavoro da fare, ma sappiamo cosa. Lavora molto duramente l’allenamento, viene a pressare quando perde la palla. Questo è un piccolo passo avanti, ma è molto importante. Ha bisogno di tempo, sono stato già piacevolmente sorpreso dai suoi progressi dello scorso anno e oggi è ancora più coinvolto nel gioco. Sta facendo grandi sforzi per raggiungere il livello che gli chiedo”.

Sorgente: Nizza, Favre preoccupato: “Lazio roba grossa. Balotelli sta migliorando sempre di più” – CITTACELESTE