Chi non ha animali domestici non capirà. Ma anche chi ce li ha potrebbe far fatica. Non si può comunque non apprezzare l’ironia (e il fiuto per il business) dell’azienda americana Apollo Peak che ha creato una sezione di Pet Beverage e messo in commercio il vino (bianco, rosso e frizzante) per gatti e quello per cani con nomi divertentissimi come mosCATo Pinot Meaw, charDOGnay. Seguici anche su FacebookPare che negli Stati Uniti stiano avendo successo tra gattofili. L’idea di base, stando a come la compagnia diffonde la sua immagine, è: “Torni a casa solo dopo una giornata di lavoro e hai solo voglia di un calice di vino e coccolare il tuo gatto? Fatti un bicchiere con lui!”. Il felino non può bere alcolici, ovviamente. Allora ecco l’alternativa analcolica studiata appositamente: succhi di frutta e erbe aromatiche bio (tra cui l’erba gatta, ça va sans dire) che ricordano il vino. La bottiglietta da 8 oz (circa 225 ml) intorno ai 10 dollari.

Sorgente: Incredibile ma vero, è arrivato il vino per gatti e per cani: dal mosCATo e allo charDOGnay – Repubblica.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.