L’attaccante del Nizza ha segnato 8 gol in 11 partite e ha fatto capire a Ciro Immobile di sognare ancora la maglia azzurra: alla luce delle alternative (Eder e Gabbiadini) e considerate le condizioni di Belotti, merita un’altra chance?

Un abbraccio con Immobile, una domanda e una speranza. “Balotelli mi ha chiesto come va in Nazionale, spera che l’Italia si qualifichi al Mondiale”, ha dichiarato il bomber della Lazio al termine della gara vinta a Nizza. Il centravanti dei rossoneri ha segnato l’ottavo gol in stagione (5 in campionato, 2 in Europa League e 1 nei preliminari di Champions) e sotto sotto sogna la maglia azzurra.

” Il discorso di Balotelli è stato già affrontato: abbiamo preso la strada del rinnovamento, ma se nell’anno del Mondiale ci sono giocatori che stanno facendo benissimo il resto viene accantonato. La porta è aperta per tutti, siamo abituati ai suoi gol, ma su di lui va fatto un discorso particolare, bisogna vedere il resto. Zaza? In attesa di sapere come sta Belotti abbiamo scelto di utilizzare l’usato sicuro, in tre giorni non avremmo avuto il tempo di preparare altro. Inglese ha fatto gli stage, Zaza è fuori da un bel po’. Ma non ci sono chiusure definitive verso nessuno”

Gli ultimi attaccanti convocati

GOL CON IL CLUB PRESENZE CON IL CLUB GOL NELLE QUALIFICAZIONI PRESENZE NELLE QUALIFICAZIONI
15 12 Immobile 6 10
5 8 Belotti 4 7
5 Eder 1 7
3 9 Gabbiadini 1 3
Eder, Italia-Scozia

Eder, Italia-ScoziaLaPresse

Gli epurati

GOL CON IL CLUB PRESENZE CON IL CLUB GOL NELLE QUALIFICAZIONI PRESENZE NELLE QUALIFICAZIONI
8 11 Balotelli
7 8 Zaza 1

Ventura, alla vigilia del doppio impegno contro Macedona e Albania, come emerge dalle dichiarazioni riportate sopra, aveva nuovamente chiuso la porta a Balotelli, snobbato come Zaza, capace a sua volta di siglare 7 reti in 8 presenze con il Valencia. Balo, con 8 in 11, è anche l’attaccante che ha effettuato più tiri di tutti in Europa League (18) ma non viene preso in considerazione. Il ct della Nazionale non vuole fare esperimenti e quasi sicuramente non si smentirà nelle convocazioni in vista della Svezia per lo spareggio che vale il Mondiale. Oltre all’inamovibile Immobile, c’è l’incognita legata alle condizioni fisiche di Belotti, ma Eder (83 minuti giocati e zero gol con l’Inter) e Gabbiadini (3 reti in 9 partite con il Southampton) partono nettamente favoriti nelle gerarchie. La sensazione è che quello di Mario Balotelli, la cui ultima presenza in Nazionale risale al 24 giugno 2014 (ko con l’Uruguay ai Mondiali brasiliani) rimarrà un sogno, a meno che non s’inventi qualcosa di eccezionale in questa stagione a Nizza.

Voi lo portereste allo spareggio? E in Russia? O credete che sarebbe un errore già visto in passato?

Sorgente: Ventura, sicuro che questo Balotelli non serva alla Nazionale contro la Svezia? – Qualificazioni Mondiali Europa 2018 – Calcio – Eurosport