E’ tempo di dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Usa, sul fantastico circuito del Texas. Dominio totale di Lewis Hamilton, che quasi sicuramente in Messico festeggerà il titolo mondiale. Secondo Vettel, che però fatica con questa Ferrari. Terzo Raikkonen, davanti ad un super Verstappen penalizzato nel finale. Male Bottas.

 

Lewis HAMILTON 10: Non vince il mondiale, ma è solo una formalità. Parte male, sta dietro per poche tornate, poi rompe gli indugi e se ne va. Mentre la Ferrari subisce il degrado, lui invece riesce a fare gran tempi anche con gomme usate. Weekend perfetto, nella terra dei sogni per lui. Ora parte il conto alla rovescia per il quarto titolo.

Sebastian VETTEL 8: Bene, ma non benissimo. Ad Austin abbiamo visto un buon Vettel, ma solo a tratti. Grandioso in qualifica, fantastico in partenza, poi troppo alti e bassi. Malino con le ultrasoft, malissimo con le gialle. Nel finale però con le supersoft si riprende con gli interessi, arrivando secondo. Ormai rassegnato alla sconfitta nel mondiale, pensa giustamente gara per gara.

Kimi RAIKKONEN 8: Sempre bello rivedere un Iceman ad altissimi livelli. Oggi guida da campione, la migliore gara di questo 2017. Esclusa la partenza, perfetta la corsa del finlandese che, con un gran ritmo, tiene il passo di Bottas sino al sorpasso. Nel finale si fa infilare da Verstappen, però la Direzione Gara gli regala il podio.

Max VERSTAPPEN 9: Grandioso! In pochi giri passa dal 16mo posto al quinto, con un ritmo a dir poco stellare. Sfrutta al massimo le gomme supersoft all’inizio, poi fa saltare il banco con la strategia a due soste. Nel finale arriva il podio con un sorpasso pazzesco su Raikkonen, ma il regolamento lo condanna. Un gran peccato, ma questo è un fenomeno.

Valtteri BOTTAS 5: Male in questa fase della stagione, lontano anni luce dal compagno di squadra. Oggi non riesce proprio a fare andare le gomme, patendo un degrado molto maggiore rispetto a Hamilton.

Esteban OCON 7: Ormai una certezza in questa F1. Tenere dietro Sainz per praticamente metà gara non era semplice, ma lui riesce nell’obiettivo.

Carlos SAINZ 8: Fantastico Carlos! Passato in pochi giorni dalla Toro Rosso alla Renault, debutta in modo spettacolare con la nuova Scuderia. Sempre vicino, o davanti, ad un certo Nico Hulkenberg è già tanta roba, poi chiudere la gara settimo è un grandissimo risultato.

MCLAREN 4: Disastro. Alonso ancora fermo per un problema tecnico, Vandoorne fuori dalla zona punti. A Woking sperano che la stagione finisca il prima possibile.

Kevin MAGNUSSEN 4: Oggi non fa danni, anzi viene buttato fuori pista da Ericsson. Però comunque arriva l’ennesima scialba prestazione, ancora ultimo all’arrivo.

Sorgente: Le pagelle: perfetto Hamilton, Vettel tiene aperto il mondiale. Male Bottas – GP Stati Uniti 2017 – Formula 1 – Eurosport