Harvey Weinstein, il produttore cinematografico al centro di un maxi scandalo dopo le accuse di molestie e violenze sessuali ricevute da numerose di attrici, avrebbe scelto la Svizzera per allontanarsi da Hollywood.Almeno stando alle dichiarazioni riportate in un comunicato in lingua inglese da Steven Taylor, responsabile Real estate per la Proto Group Ltd, società di consulenza immobiliare di alcuni divi di Hollywood ma di cui si è avvalso anche il Presidente Donald Trump. “Il Signor Weinstein – si legge nella nota – ha chiesto una abitazione per qualche mese in un posto tranquillo e fra le varie proprietà che gli abbiamo proposto lui ha scelto una villa sulle colline di Lugano”. Così sottolinea la dichiarazione precisando nel merito che Canton Ticino è stata la scelta opzionata. “Là – fa notare Taylor – i paparazzi sono vietati per legge e la privacy è assicurata. Non siamo in grado di sapere quanto si fermerà. Al momento la villa è stata affittata per 6 mesi alla cifra di 500.000 dollarit”.

Sorgente: Weinstein, la nuova residenza è in una villa in Canton Ticino – Case da sogno – Lusso – Lifestyle

Leave a Reply

Your email address will not be published.