Prima di morire, nel suo testamento Chester Bennington aveva lasciato istruzioni precise su come crescere i suoi sei figli (avuti tra donne diverse). Il sito TMZ ha diffuso i dettagli di queste scelte del cantante dei Linkin Park, morto suicida lo scorso 20 luglio, colpisce questa frase: “Chiedo che le madri o i tutori incoraggino e permettano ai miei figli di vedersi e di frequentare la mia famiglia allargata e quella di mia moglie regolarmente e con continuità, in modo che i ragazzi sappiano di avere una grande famiglia che li ama”.Intanto, venerdì 27 ottobre avrà luogo il concerto tributo in sua memoria al Hollywood Bowl di Los Angeles. Ci saranno ovviamente gli altri membri dei Linkin Park, più tantissimi amici che vogliono rendere omaggio a Chester, tra cui membri di System of a Down, Blink 182, il cantante dei Korn Jonathan Davis. Il ricavato del live andrà alla Music for Relief One More Light Fund e ci sarà anche una diretta streaming sul canale YouTube della band (a partire dalle 4.45 della notte tra venerdì e sabato in Italia).

Sorgente: Chester Bennington: ecco le sue ultime volontà per i figli – Radio 105