Adele ha ricevuto un’offerta alla quale sarà difficile dire no. Ne scrive il tabloid britannico The Sun: un ingaggio da 20 milioni di sterline per un anno di concerti in uno dei più famosi casino di Las Vegas, il Wynn, alla maniera di Mariah Carey, Britney Spears o Celine Dion. Facendo i calcoli, si tratterebbe di una residenza artistica da 380mila sterline a concerto. Non è ancora chiaro se Adele accetterà o declinerà un’offerta allettante ma che non sembra proprio nel suo stile.Sta di fatto che la cantante inglese ha anche seri problemi alle corde vocali, che, tra le altre conseguenze, l’avevano costretta a cancellare gli ultimi concerti della tournée del 2017. Da tempo, lei stessa aveva ipotizzato la possibilità di lasciar perdere l’attività dal vivo per dedicarsi soltanto agli album in studio: in quest’ottica la scelta di un anno di concerti (anche se nello stesso posto e pagato a peso d’oro) non sembra compatibile con i suoi problemi. C’è poi anche da dire che la scelta di una residenza a Las Vegas sa più di “fine carriera”, sicuramente non la situazione in cui è oggi Adele.

Sorgente: Adele: offerti 20 milioni di sterline per un anno di concerti a Las Vegas – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.