Deponendo una corona davanti alla Sinagoga di Roma, assieme ai giocatori Wallace e Anderson, dopo lo scandalo degli adesivi di Anna Frank, il presidente della Lazio Claudio Lotito ha annunciato: “Da oggi intendiamo promuovere un giorno ogni anno in cui portare 200 ragazzi ad Auschwitz” per ricordare lo sterminio del popolo ebraico. “Ampia condanna di ogni forma di antisemitismo”, ha detto Lotito, precisando, “non accetto ogni forma di strumentalizzazione”.

Sorgente: Lotito: “Lazio porterà 200 ragazzi ad Auschwitz ogni anno”