La tennista russa e la medaglia d’oro delle ulitime Olimpiadi a Rio unite nel nome di Porto Rico: Sharapova e Puig hanno infatti distrubuito generi di prima necessità dopo che l’urgano Maria ha colpito l’isola caraibica un mese fa lasciando tutt’ora più di un milione di persone senza acqua corrente. La Puig – portoricana – ha lanciato una raccolta fondi a cui Sharapova ha subito dato adesione.Cuore d’oro per Monica Puig e Maria Sharapova. La medlia d’oro olimpica alle ultime Olimpiadi di Rio è stata affiancata da Maria Sharapova in una bella operazione umanitaria volta ad aiutare le vittime dell’uragano che ha colpito Porto Rico – Paese natale della Puig – poco più di un mese fa.

Porto Rico è infatti ancora in grave difficoltà dopo il passaggio di Maria – (non Sharapova, ma il nome dato all’Uragano!) – con circa più di un milione di persone, secondo i dati ufficiali, ancora senza acqua corrente.Per questa ragione la Puig aveva dato vita a una raccolta fondi supportata da più atleti all’interno del mondo del tennis – anche maschile, come Nick Kyrgios – che ha fin qui raccolto circa 150,000 dollari. E oltre a quello ha donato il prize money conquistato settimana scorsa quando per la prima volta in questa stagione ha raggiunto una finale di un torneo WTA (Lussemburgo, sconfitta poi da Carina Witthoeft).Il coninvolgimento diretto di Maria Sharapova arriva invece da un’amicizia nata all’improvviso sia con la Puig che con Porto Rico, sbocciata quando durante la squalifica per doping la Sharapova era stata invitata a San Juan dalla Puig per un’esibizione. Amicizia che ha portato la Sharapova a decidere di devolvere tutti gli incassi del restante 2017 del suo brand di caramelle Sugarpova proprio alla fondazione della Puig.Le donazioni sono servite finora per l’acquisto di lampade, stufe, taniche di propano e farmaci, che la stessa Sharapova e Puig hanno contribuito a distribuire in questi giorni.Le giocatrici hanno anche fatto visita ad alcuni bambini ricoverati in ospedale e distribuito bene ai sopravvissuti all’uragano.“Sappiamo quanto questa gente sia stata incredibile nell’affrontare questa tragedia e abbiamo deciso di passare del tempo con loro. – ha dichiarato Maria Sharapova – Siamo giocatrici professioniste ma prima di tutto siamo esseri umani, esattamente come questa gente. Sappiamo quali momenti difficili hanno dovuto passare e abbiamo voluto essere vicini”.

Sorgente: Sharapova e Puig: cuori d’oro uniti negli aiuti a Porto Rico – Tennis – Eurosport

Leave a Reply

Your email address will not be published.