Ha 186 anni e potrebbe essere l’icona gay più vecchia del mondo. Intanto, per il momento, è l’animale con questo primato: Jonathan è una tartaruga gigante delle Seychelles che dal 1882 vive sull’isola di Sant’Elena. È cieco e ha perso l’uso dell’olfatto, ma sente ancora bene.Nel 1991, per cercare di calmare il suo carattere irascibile, i suoi badanti l’hanno affiancato a un’altra tartaruga della sua specie, Frederica. Tra i due si è subito creato un legame “speciale”, una specie di amore: dormivano e mangiavano insieme e Jonathan era diventato più trattabile. Ma non si riproducevano.

Così, quando un giorno Frederica ha avuto bisogno di cure mediche per un problema al suo guscio, si è scoperto che in realtà è di sesso maschile. “Jonathan si è avvicinato e non l’ha lasciato per un istante”, ha scritto il governo di Sant’Elena in un comunicato.La verità su Jonathan potrebbe aiutare proprio la legalizzazione dei matrimoni omosessuali sull’isola in cui morì Napoleone, che si trova nell’oceano Atlantico poco distante dall’Africa meridionale e ha circa 4500 abitanti. Sant’Elena è un territorio britannico e la Corte Suprema discuterà la proposta di legge a partire da gennaio 2018.

Sorgente: L’animale più vecchio del mondo è probabilmente gay e potrebbe aiutare a legalizzare i matrimoni omosessuali nel suo Paese