Ogni anno ci sono “circa 2 milioni e mezzo di denunce di smarrimento dei documenti, che assorbono tante centinaia di uomini, tra carabinieri e polizia, in una attività amministrativa a basso valore aggiunto, inutile. L’idea è quella di creare un meccanismo per il quale se uno perde la carta d’identità va direttamente al Comune”. Lo ha annunciato il commissario alla spending review Yoram Gutgeld in commissione Federalismo fiscale, spiegando che così “si semplifica la vita ai cittadini” e si liberano forze a presidio del territorio.

Sorgente: Presto la denuncia di smarrimento dei documenti si farà ai Comuni – Cronaca – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.