Washington, 27 ottobre 2017 – Il presidente Donald Trump ha deciso di divulgare 2.800 file classificati sull’omicidio del presidente Usa John Fitzgerald Kennedy mantenendo segreti gli altri, definiti “sensibili”, per un ulteriore esame nei prossimi sei mesi.

Il rinvio, è stato spiegato da funzionari dell’amministrazione durante un call con i cronisti, è legato a questioni di “sicurezza nazionale, forze dell’ordine e affari esteri”. Il presidente ha ordinato la revisione di questi documenti nei prossimi sei mesi affinché possano essere divulgati. Secondo i funzionari dell’amministrazione Usa, Trump “non aveva altra scelta” se non seguire la richiesta di Fbi e Cia di mantenere segreti alcuni documenti, almeno temporaneamente. Il mandato agli Archivi Nazionali era di pubblicare i file entro oggi, come previsto dalla legge del 1992, che fissava la data del 26 ottobre 2017 come scadenza,, 54 anni dopo l’assassinio di Kennedy a Dallas, in Texas.

Sorgente: Delitto Kennedy, online 2800 files. Ma Trump rinvia pubblicazione di alcuni documenti – Esteri

Leave a Reply

Your email address will not be published.