Lo Sporting Lisbona è di nuovo fatale per la Juventus Primavera. Dopo l’1-4 casalingo di metà ottobre, i ragazzi di Dal Canto si arrendono alla compagine portoghese anche in trasferta: 2-0 il punteggio finale, con entrambi i gol arrivati negli sgoccioli dei due tempi (Leão al 45’ del primo, Bras al 45’ del secondo). In virtù della terza sconfitta in quattro gare (l’unico acuto contro l’Olympiacos), si complica pressoché irrimediabilmente il cammino dei giovani bianconeri.   A due turni dal termine della fase eliminatoria, infatti, il Barcellona guida con 10 punti, segue lo Sporting a quota 7, mentre la Juve è in terza posizione con 3 punti, davanti all’Olympiacos a 2. Con i greci già condannati, ai bianconeri serve l’impresa per centrare il secondo posto, che garantirebbe quantomeno il playoff contro le squadre vincitrici dei rispettivi campionati nazionali per passare alla fase successiva degli ottavi di finale: ce la può fare soltanto battendo in casa il Barcellona (22 novembre) e in trasferta l’Olympiacos (5 dicembre), sperando che nel frattempo lo Sporting non vinca nessuna delle due prossime partite.

Sorgente: Incubo Sporting, la Juve Primavera è già con un piede fuori dalla Youth League – La Stampa

Leave a Reply

Your email address will not be published.