Era il numero uno da vivo, lo è anche ora che non c’è più. Secondo una classifica stilata da Forbes, il più famoso business magazine americano, Michael Jackson è il più “ricco” dei personaggi del mondo dello spettacolo decedute. Per il quinto anno consecutivo Jacko, scomparso nel 2009, è sul podio più alto della graduatoria, con un fatturato “postumo” di ben 75 milioni di dollari.

Secondo la rivista, il primato è dovuto alla pubblicazione di Scream, la compilation a tema Halloween uscita il 29 settembre; all’ormai rodata macchina teatrale di Michael Jackson – One, lo spettacolo del Cirque Du Soleil che da quattro anni tiene banco a Las Vegas macinando guadagni notevoli; e dalle politiche di investimento della EMI sul catalogo di Jackson.

Dietro al King of Pop, qualche sorpresa e qualche conferma: al secondo posto la leggenda del golf Arnold Palmer con 40 milioni di dollari (introiti incassati grazie alle vendite di un tè freddo che porta il suo nome), Charles Schultz (il creatore e disegnatore dei Peanuts) con 38 milioni, Elvis Presley con 35 milioni e Bob Marleycon 23 milioni.

 

Sorgente: Michael Jackson, è lui il più ricco degli “assenti” | Radio Deejay