4″Durante la campagna elettorale a Ostia, Roberto Spada (fratello del boss Carmine, considerato dagli inquirenti leader del clan Spada) ha pubblicamente sostenuto CasaPound, che non ha mai preso le distanze da questo sostegno. La persona che in questo video spacca il naso al giornalista di Nemo – nessuno escluso, Daniele Piervincenzi, è proprio Roberto Spada, il cui fratello è stato condannato a 10 anni per estorsione aggravata dal metodo mafioso”. Lo scrive su Facebook Roberto Saviano.”Ostia è terra di mafia e di intimidazione, di racket e di riciclaggio”, aggiunge: “Il non dissociarsi di CasaPound da questo endorsement fa sorgere il tremendo sospetto che i voti ottenuti siano anche il frutto di una campagna elettorale che i neofascisti si sono ben guardati dal fare contro le attività del clan di Ostia dei Fasciani e del loro braccio operativo, gli Spada. Ostia è come San Luca, Ostia è come Corleone, Ostia è come Casal di Principe. Capitale di mafia. Bisogna tracciare subito i rapporti tra CasaPound e le famiglie mafiose di Ostia. Per quanto mi riguarda, alla luce di tutto questo, combattere CasaPound significa fare antimafia”.

Sorgente: “Ostia capitale di mafia come Corleone e Casal di Principe”

Leave a Reply

Your email address will not be published.