Dopo 42 anni, Flora Stevens è stata ritrovata, ma della sua vita non si sa nulla: soffre di demenza e non ha nessun ricordo dalla data della sua scomparsa ad oggi. Flora scomparve il 3 agosto 1975: fu lasciata da suo marito dal medico e da allora si persero le sue tracce.Il 15 settembre 2017, un investigatore della polizia di New York ha contattato l’ufficio dello sceriffo della contea di Sullivan per cercare di identificare i resti di una donna trovati nella contea di Orange, che secondo lui corrispondevano a quelli di Flora.Sono state effettuate delle ricerche tra le banche dati federali e statali per cercare di rintracciare i parenti di Flora e ottenere così un campione di Dna da poter usare per confrontare i resti ma emerge che la donna non ha più parenti in vita e che qualcuno, nel Massachussetts, sta utilizzando la sua tessera di previdenza sociale e il numero identificativo è collegato a una casa di cura di Boston.Così gli investigatori continuano l’indagine e scoprono che il numero identificativo è della signora Flora Harris, arrivata nell’istituto nel 2001. Che strana coincidenza: le due donne hanno stesso nome, stessa data di nascita e numero di previdenza sociale, si diversificano solo per il cognome!Gli investigatori ovviamente proseguono le ricerche e, facendo visita all’istituto dove si trova la donna e leggendo i referti medici, si ha la conferma: Flora Harris e Flora Stevens sono la stessa persona!Una storia emozionante che, come afferma lo sceriffo che ha risolto il caso, “non è mai troppo tardi per risolvere il caso di una persona scomparsa. Nemmeno se non si trova da 42 anni”.

Sorgente: Scomparsa nel 1975: è stata ritrovata dopo 42 anni. Cosa è successo? – Radio 105