Abbiamo scoperto perché Kevin resta a casa da solo la vigilia di Natale. Lo rivela un fotogramma del film!

Indovinello: ritorna puntuale ogni anno con l’approssimarsi del Natale. Cos’è? Ma no, non stiamo parlando dell’influenza o della sciarpa fatta a mano dalla zia.

La risposta corretta è “Mamma ho perso l’aereo”. Il film anni ‘90 che ha fatto ridere (e un po’ anche intenerire) famiglie intere, torna a far parlare di sé per un particolare che era sfuggito ai tanti piccoli e grandi occhi incollati al teleschermo. Siamo all’inizio della storia che ha reso Macaulay Culkin un baby fenomeno (oltre che meteora) del grande schermo. Il biondo e ingegnoso Kevin, bambino che sogna ardentemente di far sparire la propria numerosissima famiglia, è alle prese con la cena a base di pizza con zii e cugini che discutono animatamente.

A un tratto vediamo il padre del ragazzino, Peter, che butta via per sbaglio il biglietto aereo con scritto il nome di suo figlio (nel video, al minuto 1:10). Nella scena, di qualche frazione di secondo, si legge proprio la parola KEVIN accanto al logo American Express, mentre la camera riprende rapidamente i rifiuti nel cestino. Il particolare sarebbe sfuggito anche all’occhio del più attento cinefilo, ma si rivela determinante per capire come mai, al momento dell’imbarco, nessuno nota la mancanza di un passeggero (dando origine alle mille esilaranti avventure del bambino dimenticato a casa e osteggiato da due ladri pasticcioni).

Orsù, preparate pop-corn e patatine perché, dopo questa scoperta, guarderete il mitico film natalizio con più attenzione, magari a caccia di altri particolari nascosti.

Sorgente: C’è una scena di ”Mamma ho perso l’aereo” che nessuno aveva mai notato – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.