No, non è una Barzelletta, ciò che è successo a Rimini è tutto vero. Un uomo sulla sessantina con il volto coperto ha fatto irruzione impugnando una pistola nella sede della Bnl Pribas a Rimini. Impugnando la pistola ha iniziato a minacciare l’unica operatrice dietro allo sportello gridando: “Ferma, questa è una rapina, dammi tutti i soldi che hai”. Purtroppo per il Ladro la figura di m*rda era dietro l’angolo, la risposta infatti dell’operatrice è stata: “Guardi che qui i soldi non ce ne sono, qui si viene solo per avere informazioni su come investire”.L’uomo, un Italiano tra i 55 e i 60 anni, si è accorto dell’errore ha chiesto scusa all’operatrice uscendo dall’edificio.La donna ha ammesso di non aver avuto paura, dato che la pistola che l’anziano Ladro impugnava, era una pistola giocattolo e il signore sembrava anche visibilmente impacciato.

Sorgente: RAPINATORE CONFONDE UN’AGENZIA PER UNA BANCA: SI SCUSA E SE NE VA – Il sito dello Zoo

Leave a Reply

Your email address will not be published.