Si chiama Scarlett Costello e fa la modella: “c’è stato chi mi ha chiamata ‘orco’”.

Monociglio e ascelle incolte: ecco la modella che sfida i canoni tradizionali di bellezza

È possibile fare la modella con il monociglio e le ascelle incolte? Pare proprio di sì ed è quello che ha lanciato la carriera di Scarlett Costello, una ragazza 19enne studentessa di arte a Brooklyn, New York.

Scarlett, incoraggiata dalla madre, ha deciso all’età di 15 anni di dire addio ai “trattamenti di bellezza”: in particolare la ragazza non si è più depilata le ascelle e le sue folte sopracciglia, lasciando che madre natura prendesse il sopravvento.

La sua coraggiosa scelta di andare contro gli stereotipi tradizionali di bellezza femminile le ha però fatto piovere addosso numerose critiche e offese: “Oggi le persone mi supportano perché ho avuto il coraggio di sfidare i canoni di bellezza femminile imposti dalla società, ma c’è stato chi mi ha chiamata ‘orco’ o mi ha definito un’’accanita femminista’” ha detto Scarlett.

La modella ha iniziato a lavorare come indossatrice per l’agenzia Ford Paris, che ha appoggiato in pieno la sua idea di stile, ed anzi l’ha incoraggiata, suggerendole che in questo modo, per la sua unicità appunto, avrebbe avuto molte più offerte di lavoro in futuro, che sono puntualmente arrivate. “Credo fermamente nell’idea che ognuno di noi debba assecondare quanto la natura gli ha dato. Abbracciare la bellezza naturale è una scelta che ci rende grandi” ha affermato. Insomma la modella, ispirata dalla grande Frida Kahlo, è oggi un’affermata modella, in barba a tutti gli stereotipi di bellezza.

Sorgente: Monociglio e ascelle incolte: ecco la modella che sfida i canoni tradizionali di bellezza – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.