Prosegue l’attivita’ eruttiva, emettendo fuoco e ceneri fino a circa 3.000 metri sopra il cratere

E’ stata prorogata fino alle 7 del mattino locali di domani la chiusura dell’aeroporto di Bali, a causa della minaccia rappresentata dalle ceneri e dal fumo che dallo scorso fine settimana si stanno levando dal vulcano Agung. Lo ha comunicato l’agenzia indonesiana per la gestione dei disastri naturali. Il vulcano Agung, nel nord-est dell’isola di Bali, a circa 70 chilometri dallo scalo, sta proseguendo nella sua attivita’ eruttiva, emettendo fuoco e ceneri fino a circa 3.000 metri sopra il cratere.

Le autorità indonesiane hanno ordinato l’evacuazione di decine di migliaia di persone – fino a centomila, si calcola – da una zona a rischio che è stata portata da 7,5 a 10 km di raggio attorno al vulcano Agung, sull’isola di Bali. Il blocco degli aeroporti ha lasciato a terra migliaia di turisti nella celebre isola. Agung sta eruttando nubi di ceneri bianche e grigie alte fino a 9.000 metri, mentre la lava si sta accumulando nel suo cratere. Le esplosioni posso essere udite fino a 12 km di distanza.

Le autorità avvertono che un’eruzione violenta è possibile, mentre torrenti di acqua e detriti stanno scendendo dalle pendici, alimentati dalla stagione delle piogge in corso. Il portavoce del governo Sutopo Purwo Nugroho ha detto che la zona di pericolo interessa 22 villaggi. 40.000 persone hanno già lasciato l’area, mentre le autorità hanno detto che convinceranno chi ancora è rimasto a casa ad allontanarsi.

Le autorita’ responsabili prenderanno in esame l’eventuale riapertura  dell’aeroporto internazionale di Bali solo domani mattina.

Un video diffuso dell’agenzia indonesiana per l’attenuazione degli effetti delle catastrofi mostra acqua e detriti vulcanici scorrere lungo i pendii del vulcano Agung in eruzione a Bali, mentre la pioggia sta cadendo sull’isola. Il portavoce dell’agenzia Sutopo Purwo Nugroho ha detto che la colata di fango e cenere vulcanica miste ad acqua potrebbe ingrossarsi in quanto a Bali e’ in corso la stagione delle piogge. Le colate di fango possono muoversi rapidamente e sono un killer frequente durante le eruzioni vulcaniche.

Sorgente: Bali, chiusi fino a domani aeroporti per vulcano Agung – Asia – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.