Sentenza del giudice sportivo su schiaffo giallorosso a Lapadula durante Genoa-Roma. Un turno aMiranda e Gagliardini, inibito Tare

Due turni di stop a Daniele De Rossi, per “condotta gravemente antisportiva” con lo “schiaffo” a Lapadula in Genoa-Roma. E’ questa, apprende l’Ansa, la sentenza del giudice sportivo.

Due giornate a De Rossi per lo schiaffo a Lapadula, e poi sei giocatori fermati per un turno: sono le decisioni del giudice sportivo di serie A, come confermato ufficialmente dalla Lega. Una giornata e’ stata inflitta a Herteaux del Verona e Torosidis del Bologna, tutti e due espulsi per doppia ammonizione nell’ultima giornata di campionato; un turno anche a Gagliardini e Miranda dell’Inter, Fares del Verona e Budimir del Crotone. Il giudice Gerardo Mastrandrea ha anche inibito fino a tutto il 5 dicembre prossimo Igli Tare, ds Lazio, per le proteste a seguito del rigore concesso con la Var alla Fiorentina domenica scorsa all’Olimpico: Tare al termine della gara “pur non presente in distinta, entrava sul terreno di giuoco affrontando, con fare aggressivo e minaccioso, il direttore di gara. Comportamento che proseguiva fino a quando quest’ultimo non rientrava negli spogliatoi”. Al dirigente Lazio inflitta anche una multa da 10 mila euro. Stessa cifra per la Juventus, i cui tifosi avevano intonato domenica “cori denigratori di matrice territoriale”, all’indirizzo del Napoli.

Sorgente: Genoa-Roma, ‘De Rossi gravemente antisportivo’ 2 turni stop – Calcio – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.