Renne Norvegia

In Norvegia è strage di renne. Proprio così e la colpa sarebbe della transumanza. Più di 100 renne sono state falcidiate negli ultimi giorni, complici il passaggio dei treni o le auto in corsa. Perché accade tutto ciò?

Si cerca di capirlo presso la radio norvegese NRK, dove il proprietario dell’ultimo branco decimato, Ole Henrik Kappfjell, si sfoga dicendo: “Sono così arrabbiato che ho le vertigini. È una tragedia insensata, è un incubo”.

Non può che avere ragione Henrik, dato che, a conti fatti, la migrazione invernale nel Nord del paese scandinavo sta assumendo i toni di un vero massacro difficile da comprendere.

Solo qui in Norvegia sono circa 250mila le renne che vivono in uno stato semi-domestico, la maggior parte si trova nell’estremo nord del Paese. I pastori portano le mandrie ai pascoli invernali ma, a quanto pare, la transumanza nasconde autentici pericoli di vita, come auto che passano, treni che sfrecciano o qualche annegamento.

renne 2
renne 3

Il documentarista Jon Erling Utsi mostra gli scatti delle renne insanguinate sulla neve, dicendo:

La cosa peggiore è stato vedere gli animali morti, che giacevano lì, o sofferenti: è stato un bagno di sangue per diversi chilometri”.
Le foto sono davvero raccapriccianti, qualcosa di incredibile cui si stenta a dare un senso.

renne 3
renne 4

Oltre 2mila renne sono state falciate lungo la stessa linea ferroviaria tra il 2013 e il 2016. Gli agricoltori hanno chiesto all’ente che gestisce le ferrovie di creare delle recinzioni lungo tutto il percorso.

Ma i finanziamenti, udite udite, tardano ad arrivare.

 

Sorgente: La strage di renne in Norvegia investite da treni e auto in corsa – greenMe

Leave a Reply

Your email address will not be published.