Il Tribunale supremo spagnolo ha deciso di mantenere in detenzione il vicepresident catalano Oriol Junqueras e i ‘due Jordi’, Sanchez e Cixart, e di rimettere in libertà sei dei sette ministri detenuti con una cauzione di 100mila euro. Il giudice Pablo Llarena ha negato la rimessa in libertà anche dell’ex-ministro degli interni Joaquim Forn. La decisione del magistrato spagnolo interviene a poche ore dall’inizio della campagna per le elezioni catalane del 21 dicembre cui non potranno quindi partecipare Junqueras, leader e capolista di Erc, il primo partito catalano, e Jordi Sanchez, ‘numero due’ sulla lista di Junts Per Catalunya (JxCAT) guidata dal president deposto Carles Puigdemont, in esilio a Bruxelles.Intanto a Bruxelles è in corso una udienza sulla richiesta di estradizione spagnola per il president Carles Puigdemont e 4 ministri in esilio.

Sorgente: Catalogna: resta in cella Junqueras, liberi 6 ministri – Mondo – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.