Katy Perry ha vinto una lunga battaglia legale per una proprietà immobiliare, grazie a una curiosa e inaspettata alleanza con l’Arcidiocesi di Los Angeles. Il risultato: Katy e i vescovi di L.A. hanno ottenuto insieme un super risarcimento da 15 milioni di dollari. Il loro nemico comune? Due suore e una ristoratrice, come si legge nell’indiscrezione pubblicata dal sito di gossip TMZ, che per primo ha rilanciato la notizia della sentenza del tribunale di Los Angeles.La vicenda è questa: Katy aveva fatto un’offerta per l’acquisto di un convento da parte dell’Arcidiocesi di Los Angeles: ovviamente lei non voleva farsi suora ma trasformarlo nella sua dimora losangelina. Il problema? Al momento di siglare l’atto, si è scoperto che due suore lo avevano illegittimamente già venduto a un’imprenditrice che voleva invece farne un ristorante. È partita una lunga causa legale, ora Katy dovrà avere cinque milioni di danni e l’Arcidiocesi ben dieci.

Sorgente: Katy Perry ottiene un maxi-risarcimento di 5 milioni di dollari – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.