Rahul Gandhi ha assunto oggi formalmente a New Delhi l’incarico di presidente dello storico partito del Congresso indiano, succedendo alla madre, l’italo-indiana Sonia Gandhi, che lo ha conservato per 19 anni.La transizione alla guida del più antico partito indiano è divenuta ufficiale quando il presidente dell’Authority elettorale centrale, Mullapally Ramachandran, ha consegnato a Gandhi, 47 anni, il ‘Certificato di promozione’, risultato delle indicazioni unanimi pervenute da tutte le sedi regionali del partito.All’annuncio dell’insediamento, riferisce l’agenzia di stampa Ians, all’esterno del quartier generale del partito al 24 della Akbar Road, centinaia di militanti del Congresso hanno danzato, lanciato fuochi artificiali e distribuito dolci ai presenti.

Sorgente: India, Sonia Gandhi lascia guida partito, arriva il figlio – Mondo – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.