Difficile capire cosa sarà dei Linkin Park nel loro futuro senza Chester Bennington, morto suicida nella sua casa di Los Angeles la scorsa estate. La band ha celebrato la sua eredità umana e artistica in ogni modo possibile, compreso l’album live dell’ultimo tour insieme, “One More Light Live”, uscito lo scorso 15 dicembre. Ma ora è giunto il momento per i Linkin Park di decidere cosa ne sarà di loro, dopo l’elaborazione collettiva del lutto. Ne ha parlato con i fan l’altro frontman della band, Mike Shinoda, come racconta Alternative Nation. Per ora la certezza è: non ci sarà un tour con l’ologramma di Chester.”Non possiamo fare un Chester olografico?”, Shinoda ha raccolto la domanda dei fan e ha dato la sua versione: “Non riesco nemmeno a prendere in considerazione l’idea di un Chester olografico”, ha spiegato. “Ho chiesto consiglio anche a gente al di fuori della band, ma non c’è questa possibilità”, facendo quindi capire che l’ipotesi a un certo punto era stata presa in considerazione. “Non posso fare un ologramma di Chester, sarebbe ancora peggio. Per quelli di voi che hanno perso una persona cara, un amore, il migliore amico, un membro della famiglia, vi potete immaginare di avere un loro ologramma? Terribile. Non possiamo farlo. Non so cosa faremo, ma alla fine lo scopriremo”.

Sorgente: Linkin Park, Mike Shinoda risponde ai fan: “Non ci esibiremo con l’ologramma di Chester sul palco” – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.