Prende forma il prossimo Super Bowl allo U.S. Bank Stadium di Minneapolis del 4 febbraio. Sappiamo che il titolare dello show sarà Justin Timberlake, che presenterà così al mondo dal vivo il suo nuovo album “Man of the Woods”, che uscirà due giorni prima. Invece a cantare l’inno nazionale americano, un momento molto sentito durante qualsiasi esibizione sportiva negli Stati Uniti, sarà la cantante P!nk.L’half time show si prende tutte le cronache e l’attenzione, ma anche il momento inno nazionale è molto ambito, in passato, prima di P!nk, hanno cantato The Star-Spangled Banner voci (sempre femminili) come Lady Gaga, Alicia Keys, Billy Joel, Diana Ross, Whitney Houston, Cher, Mariah Carey, Beyoncé, Christina Aguilera. Per Pink è un momento magico: “Beautiful Trauma”, il suo settimo album, è stato un successo, e il singolo “What About Us?” ha avuto una nomination ai Grammy Awards. Il 1 marzo parte il suo tour mondiale.

Sorgente: P!nk si unisce a Justin Timberlake per il Super Bowl – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.