Per due mesi ha abusato di una sua studentessa minorenne. Per questo oggi è stato arrestato dalla polizia un insegnante romano di 53 anni, in seguito alla denuncia dei genitori della ragazza.Dopo aver intercettato alcuni messaggi sul telefono della giovane, i due – insospettiti dallo strano comportamento a scuola e nei loro confronti – sono riusciti a scoprire che da due mesi loro figlia era vittima di abusi sessuali. Teatro della violenza un’aula dove il professore teneva lezioni private.A mettere fine agli abusi, gli agenti del commissariato Viminale, diretto da Giovanna Petrocca, che raccolta la denuncia di uno dei genitori hanno avviato le indagini insieme con la Procura di Roma. Su delega del sostituto procuratore Stefano Pizza, la giovane è stata ascoltata presso i locali della Procura, in audizione protetta.”Per generazioni di studenti era un punto di riferimento. M.D.A., professore di lettere all’istituto Massimo, è stato arrestato per violenza sessuale su un’alunna di 15 anni, studentessa al ginnasio della prestigiosa scuola. L’uomo insegna alle medie, ma lavora anche per dare ripetizioni agli studenti delle superiori. Secondo la ricostruzione degli investigatori del commissariato Viminale, coordinati da Giovanna Petrocca, il docente aveva conosciuto la studentessa proprio perché la ragazza e i suoi genitori si erano affidati a lui per migliorare il rendimento della minorenne. L’uomo ha iniziato un lungo corteggiamento, proprio nel corso delle lezioni private all’interno della scuola. Prima i baci, poi i palpeggiamenti, fino a ottenere dalla 15 enne rapporti sessuali orali”. Lo scrive Paolo Chiriatti su metronews.

Sorgente: Insegnante 53enne dell’Istituto Massimo abusava di una studentessa minorenne. Arrestato a Roma

Leave a Reply

Your email address will not be published.