Attacco kamikaze a Kabul vicino alla vecchia sede del ministero dell’Interno che ora ospita l’Alto Consiglio di pace (Hpc) e sorge nei pressi di un ospedale e di numerosi negozi. L’attacco suicida, rivendicato dai talebani,  ha un bilancio di 63 morti e 151 feriti secondo quanto reso noto da fonti ministeriali nella capitale afghana.   Vicino al luogo dell’esplosione vi sono anche gli uffici del Dipartimento nazionale della sicurezza (Nds, servizi di intelligence) e le ambasciate di India, Indonesia e Svezia.Per portare l’ingente quantitativo di esplosivo, i talebani hanno utilizzato come veicolo un’autoambulanza. Il portavoce ministeriale, Nusrat Rahimi, ha indicato a Tolo Tv che l’autobomba è saltata in aria dopo aver superato il primo check-point.

Sorgente: Kabul, 63 morti e 151 feriti per attacco kamikaze – Asia – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.