La trovata di un 22enne per dimostrare come “manchi originalità nella bellezza femminile”

Alla fine, quella bella ragazza in lizza per il titolo di Miss Virtual Kazakistan, ha stupito tutti: “In realtà sono un uomo”. Un 22enne kazako, Ilay Dyagilev, si è spacciato per una ragazza – Arina Alieva, così si è chiamato- ed è stato fra i più votati su 4000 candidature al concorso entrando così fra le finaliste. Una volta resosi conto di essersi spinto troppo avanti però Ilaj ha svelato l’arcano: ha raccontato di essere un uomo, truccato grazie all’aiuto della sua compagna, che ha partecipato al concorso per dimostrare che le ragazze seguono troppo il trend della moda truccandosi e vestendosi allo stesso modo, e per questo è stato facile per lui adattarsi allo standard di bellezza femminile.”Mancano originalità e naturalezza” ha raccontato il giovane poi squalificato e sostituito con un’altra miss.

Sorgente: Sorpresa a Miss Kazakistan. La miss più votata: “Sono un uomo”

Leave a Reply

Your email address will not be published.