Risotto ricotta arance e marsala

Riso ricotta arance e marsala

DESCRIZIONE

Oggi un falso di autore, una ricetta strappata da una rivista, conservata nel mio blocco degli appunti per anni ! Non l’avevo mai fatta fino a quando pochi giorni fa mi è ricapitata tra le mani e l’ho provata.

Ho fatto qualche modifica rispetto all’originale e il risultato mi è piaciuto moltissimo.

Provatela, delicata e particolare !

FASE 1

Con un riga limone prelevare la buccia dell’arancia.

Pulire e pelare a vivo le arance, ricavare gli spicchi  e in una padella arrostiteli con un filo d’olio per pochi minuti, fino a quando non saranno colorite

FASE 2

Fate ridurre della metà il Marsala in un pentolino. Quando sarà ridotto aggiungete un cucchiano  di burro e lasciate riposare

FASE 3

Scaldate un filo di olio in una casseruola e fatevi appassire, a fuoco dolcissimo, la cipolla tritata finemente. La cipolla deve cuocere bene senza tuttavia prendere colore quindi dovrà rosolare per una ventina di minuti e, durante questo tempo, se serve, aggiungete un cucchiaio o due di brodo. Quando il soffritto è pronto unitevi il riso, rialzate un po’ la fiamma e lasciatelo tostare per un paio di minuti mescolando continuamente. Appena il riso avrò assorbito il condimento diventando lucido e trasparente, bagnatelo con il vino e, una volta sfumato, cominciate ad aggiungere il brodo bollente, un mestolo alla volta e sempre mescolando. Via via che viene assorbito aggiungete altro brodo e, cinque minuti prima della fine cottura, unitevi la ricotta, le scorzette di arancio e il parmigiano. Togliete il risotto dal fuoco quando è ancora al dente e mantecatelo con il burro. Copritelo e lasciatelo riposare per un paio di minuti prima di versalo nel piatto di portata.

FASE 4

Sistemare il risotto in un piatto. Posizionate al centro gli spicchi di arancio e decorate con una giro di riduzione di marsala.

 

Sorgente: Risotto ricotta arance e marsala – ricette ritatersilla – D – Repubblica.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.