Quando il gatto non c’è i topi ballano.A quanto pare ballano anche i ladri e i “falsi amici”.In questo caso il gatto della storia è un ragazzo di Luino, in provincia di Varese, che era andato in vacanza con i genitori.Due suoi “amici” (il virgolettato è d’obbligo visto poi quello che hanno fatto) hanno scoperto su Facebook che la famiglia era partita per le vacanze lasciando la casa libera. I due ragazzi, uno dominicano e un marocchino, hanno pensato bene di occupare la casa mangiando e bevendo tutto ciò che c’era e portando via vestiti, gioielli, elettrodomestici.Sono scappati solo al rientro dei padroni lasciando la casa svaligiata e in condizioni pietose.I topi in questo caso hanno dimostrato anche scarsissima intelligenza.Indovinate un po’ come hanno fatto a riconoscerli…La padrona di casa li ha incontrati per strada e si è accorta che uno dei due indossava il giubbotto del figlio. La donna ha cercato di chiedere spiegazioni e il ragazzo (19 anni) ha reagito violentemente torcendole un braccio.Quindi è subito partita la denuncia ai Carabinieri di Luino.I due sono stati fermati con l’accusa di furto aggravato e anche di rapina.Poco intelligenti questi topi…In effetti indossare il giubbotto rubato non è stata una grande idea, no?

Sorgente: Scoprono su Facebook che l’amico è partito e gli svaligiano la casa – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.