Anche voi soffrite di “nomofobia”?Se non sapete cosa significa non disperate. Ecco un breve test che vi chiarirà ogni dubbio:Siete tra quelli che non si separano mai (ma proprio mai) dal cellulare?Di notte lo tenete sul comodino e appena aprite gli occhietti lo controllate in maniera ossessiva?Il telefonino è ormai una propaggine della vostra mano, come la copertina per Linus?Controllate di continuo mail, whatsapp, chiamate, etc?Bene se avete risposto sì a tutte le domande è molto probabile che anche voi siate affetti da nomofobia.Che cos’è?È la paura incontrollata di rimanere sconnessi.Controprova: se leggendo la parola “sconnessi” vi è venuta la pelle d’oca per l’ansia è sicuro come l’oro che ne siete affetti.Molto probabilmente anche voi appartenete al club dei “maniaci del cellulare” che vivono sempre abbracciati al loro telefono, spesso si addormentano con lui e appena aprono gli occhi la prima cosa che fanno è controllare eventuali messaggi o mail.Internet può diventare una malattia. La dipendenza dal cellulare è ormai conclamata.Nel 2016 Deloitte ha realizzato uno studio scientifico condotto in 31 paesi con quasi 50 mila persone coinvolte.Dallo studio emergono dati allarmanti: il 57% delle persone controlla il telefono entro 22 minuti dal risveglio (manco il tempo di bere il cappuccino che abbiamo il naso dentro il telefono); l’83% legge le email di lavoro durante la notte e sempre di notte il 37% controlla le notifiche (dormire è passato di moda?); il 92% utilizza il cellulare a lavoro e il 59% lo controlla più di 200 volte al giorno (cosa???). Finiamo con un 80% che si addormenta con il telefono in mano e il 21% che lo usa per guardare film.Questa non è più iper-connessione. Questa è patologia.Ecco perché un gruppo di esperti si è rivolto al Ministero della Salute per proporre lo #Sconnessiday, un giorno di disconnessione dai dispositivi elettronici. La proposta è che la disconnessione venga adottata ogni giorno per un’ora.Va bene che stare al telefono ci piace, ci diverte, ci rilassa.Però ogni tanto mettiamolo un po’ giù il cellulare e proviamo a vivere.Da quel che si dice non è poi tanto male…

Sorgente: La dipendenza da cellulare è ufficialmente una malattia – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.