Il mondo della boxe è in lutto.Scott Westgarth, pugile britannico di 31 anni, è morto improvvisamente dopo un match.Il ragazzo si trovava a Doncaster e, dopo aver battuto ai punti Dec Spelman, ha perso conoscenza negli spogliatoi. La corsa in ospedale non è servita a nulla perché il giorno dopo il ragazzo ha perso la vita.Scott Westgarth aveva appena combattuto un match molto importante per le eliminatorie del titolo inglese dei medio massimi. E aveva anche vinto. Era stato uno scontro duro, di dieci riprese. Sia lui che Spelman erano finiti al tappeto ma erano riusciti a rialzarsi. Alla fine aveva anche concesso un’intervista televisiva.E già lì Westgarth si era mostrato sofferente e affaticato.Quindi ha perso conoscenza e non c’è stato nulla da fare per lui.È stata una vera tragedia per la boxe. E non solo.Tutto il mondo sportivo è in lutto e piange per la scomparsa di un grande campione.

Sorgente: Dramma nella boxe: giovane pugile muore subito dopo il match – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.