Forse per dare un taglio al passato e ripartire, a sei mesi dal suicidio del loro leader Chester Bennington. Sicuramente per fare una buona azione: i Linkin Park hanno messo in vendita per beneficenza strumenti musicali e attrezzatura varia, per un totale di duecento pezzi. Sono oggetti che attraversano tutta la loro storia: dalla keytar usata nel video di”What I’ve Done” al megafono usato in tour. Per chi volesse provare a fare un’offerta, l’asta parte mercoledì 4 aprile, sul sito Reverb.La band devolverà poi i proventi di quest’asta benefica a Music for Relief, l’associazione che loro stessi avevano fondato oltre tredici anni fa, all’indomani del disastro umanitario causato dallo tsunami nell’Oceano Indiano del dicembre 2004. Da allora Music for Relief ha sostenuto le vittime degli uragani atlantici (tra cui il terribile Katrina, New Orleans, 2005), degli incendi in California e del terremoto di Haiti del 2010.

Sorgente: Linkin Park: duecento strumenti della band in vendita per beneficenza – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.