Miss America dice addio alla gara in costume. In piena epoca #metoo il concorso di bellezza non giudicherà più le sue concorrenti in base all’aspetto fisico. Ad annunciare la rivoluzione Gretchen Carlson, l’ex Miss America ora a capo dell’organizzazione. I cambiamenti saranno effettivi già dal prossimo settembre. Il concorso che decreta la reginetta d’America è nato 96 anni fa ad Atlantic City in New Jersey.

Sorgente: Rivoluzione miss America, stop al bikini – Società & Diritti – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.