Felix Neureuther ha presentato lunedì a Monaco il suo secondo libro per bambini, intitolato “Ixi und die coolen Huskys”: è il secondo capitolo delle avventure di Ixi (una volpe) e dei suoi amici, che giocano a Hockey e sognano di raggiungere i più alti traguardi sportivi.

A margine della presentazione il bavarese è tornato a parlare delle sue attuali condizioni: a novembre dello scorso anno si era rotto il crociato del ginocchio sinistro durante un allenamento a Copper Mountain, un paio di settimane dopo aver vinto nel primo slalom stagionale a Levi.

Un durissimo colpo per il 34enne, che dovette rinunciare a Giochi Olimpici. Dopo l’operazione, condotta nella clinica di Hochrum dal dott.Fink, Felix aveva annunciato di voler lavorare per tornare in pista.
Durante l’estate però non è stato facile seguire la riabilitazione e la preparazione atletica e – confessa Felix – in alcuni momenti si è chiesto se ne valesse la pena, e se invece non fosse meglio chiudere la carriera.

Ma al momento le cose vanno piuttosto bene: “non mi posso lamentare – dichiara Felix all’agenzia APA – il ginocchio sta rispondendo molto molto bene. Non so ancora dire se sarò al via a Soelden, non voglio mettermi troppa pressione, sarebbe sbagliato.”
Del resto è una situazione che il campione tedesco ha già vissuto in passato, lottando spesso con il mal di schiena durante l’estate, con possibilità ridotte di svolgere una perfetta preparazione, ma allo stesso tempo capace di ottenere grandi risultati, come il bronzo mondiale conquistato a St.Moritz 2017, o i 9 podi ottenuti nelle due stagioni precedenti all’infortunio.

 

 

Sorgente: Neureuther presenta il suo secondo libro – Fantaski.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.