Virginia Raffaele è la protagonista della copertina n.40 di Vanity Fair. In attesa di un suo programma Rai per il 2019, per cui si dice già ansiosa, la comica e conduttrice 38enne diventata famosa per le esilaranti imitazioni di Belen, Carla Fracci, Donatella Versace e Sabrina Ferilli, ha raccontato di come viva alcune dimensioni della sua vita, dal successo all’amore, fino ai viaggi.

I viaggi che preferisco sono quelli da ferma, mentali. Vorrei dirle che vado sempre un mese in India a meditare. Ma non è vero. Le cose più avventurose che mi succedono sono sbagliare treni o non scendere alla fermata giusta. Alcuni incontri casuali e straordinari li ho fatti proprio così.

Ora, dopo la fine della relazione col comico Ubaldo Pantani, Virginia ha racconta di essere single.

Ci sono momenti in cui apprezzo la solitudine, altri in cui vorrei altro. Non tanto la compagnia, quanto un’attenzione al mio cuore.

Virginia rivolge lo sguardo al passato e pensa al suo primo amore platonico: quello per Fiorello.

Avevo il diario pieno delle sue foto. Insieme a quelle di Gigi Proietti e di Dylan di Beverly Hills. Ho mandato a Fiorello un video in cui gli mostro il diario. Mi ha risposto che non gli andava per niente di venire dopo Dylan

NURPHOTO VIA GETTY IMAGES

L’amore per il palcoscenico e il suo lavoro, invece, sono rimasti esattamente gli stessi. Nonostante il successo raggiunto grazie alla co-conduzione del Festival di Sanremo 2016, la comica ha raccontato di come tutto questo non abbia cambiato le dinamiche della sia vita e della necessità di alzare sempre l’asticella.

“Qualche volta sono scesa dal palcoscenico e mi sono detta non brava, ma ok. Poche volte perché cerco di non sedermi mai. L’asticella si alza sempre”. Il successo, in compenso, non ha cambiato per nulla la sua vita: “Vado al solito supermercato, ho la stessa macchina scassata”.

 

Sorgente: Virginia Raffaele: “Sono single, a volte lo apprezzo. Altre vorrei attenzione al mio cuore. Il mio primo amore? Fiorello”

Leave a Reply

Your email address will not be published.