Francesco Totti entra a far parte dell’Enciclopedia Treccani. Lo fa con il neologismo “tottilatria” (che un tempo, almeno a Roma, si chiamava “tottismo”) che ha inserito questo termine fra i neologismi della settimana. Inutile precisare che il suffisso “-latria” è usato per indicare l’adorazione ‘religiosa’ di tanta gente per il numero 10 della Roma, campione del mondo 2006.La Treccani ha così motivato la decisione: “Un capitano c’è solo un capitano. Così cantano i seguaci di Francesco Totti, mentre avanzano in corteo. Molti trovano rassicurazione stringendo in mano il simbolo sacro nel quale si riconoscono: il cucchiaio. Il suffisso ‘-latrìa’ deriva dal greco ‘latréia’ (servitù, culto) ed è spesso usato come secondo elemento in parole composte, per indicare adorazione pressoché religiosa. Nel caso di neologismi come ‘tottilatria’, ovviamente, l’uso del termine è iperbolico”.

Sorgente: ‘Tottilatria’ l’adorazione del Capitano entra nella Treccani – Calcio – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.