L’idea è nata in Svizzera, il Leganes l’ha esportata in Spagna, e ora anche Real Madrid e Betis Siviglia sarebbero interessate ad aggiungere schermi tablet sugli orinatoi dello stadio per permettere ai tifosi di non perdersi nemmeno un istante delle partite quando i bisogni corporali si fanno impellenti.

A Madrid, l’introduzione dei tablet dovrebbe essere effettuata durante i grandi lavori di ristrutturazione che coinvolgeranno il Santiago Bernabeu nei prossimi mesi, un’opera enorme dal costo di 600 milioni di euro che sarà però totalmente ripianata dal nuovo accordo di sponsorizzazione tecnica con Adidas, che dovrebbe versare nelle casse del club ben 1.1 miliardi di euro nei prossimi 10 anni.

Dietro all’ovvia funzione di servizio per il tifoso, c’è ovviamente anche una grande strategia di marketing, perché i tablet potranno essere utilizzati per la distribuzione di pubblicità e sponsor: la posizione è tale che, chi sta usufruendo del servizio igienico, è praticamente impossibilitato a distogliere lo sguardo.

 

Sorgente: Real Madrid: tablet nei bagni del Bernabeu per non perdersi un istante della partita – Liga 2018-2019 – Calcio – Eurosport

Leave a Reply

Your email address will not be published.