Ed eccoci in quasi conclusione di questi due giorni immersi nella 3Tre-combirace: sorprendentemente prima Kristoffersen, poi Hirsher sbagliano a leggere il tracciato alla terza porta e mentre il primo decide di non proseguire la gara, il secondo chiude 26°.

Troviamo Daniel Yule alla prima vittoria in coppa del mondo in 1.38.34 davanti a Marcho Schwarz  a +32 ed a Micheal Matt a + 1.35.

Malgrado Gross abbia inforcato ad una porta dal termine della sua gara e Vinatzer sia uscito a causa di un errore sul muro, abbiamo ritrovato un grandissimo Giuliano Razzoli (sceso col pettorale n°69 nella prima run) dopo l’infortunio di tre stagioni fa in 5 posizione, seguito da Manfred Moelgg in 6 posizione, rispettivamente a + 1.08 ed a + 1.09. Mauberger chiude 20° a + 1.64.

Complimenti anche al croato Rodes che con il pettorale n°66 chiude in 7 posizione.

In questo momento la classifica di Slalom vede in prima posizione ancora Hirscher con 200 punti, poi Yule con 185 ed in terza posizione Matt con 141.

 

La “Maglia Fulmine” andrà quindi allo svizzero di Martigny!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.