Maestra rivela ai bimbi che Babbo Natale non esiste e viene licenziata

Scoprire che Babbo Natale non esiste è forse il primo dei traumi da superare per crescere e diventare adulti: è capitato a tutti di rimanere male una volta scoperta la verità, molto dipende anche da come la si scopre e dall’età in cui avviene la rivelazione. Di certo non dovrebbe accadere quando si è ancora alle elementari e si ha quindi tutto il diritto di vivere la magia del Natale.

Ai bambini della Cedar Hill Elementary School di Montville, in New Jersey, la festa di quest’anno è stata rovinata dalla maestra: la donna, infatti, ha deciso di aprire gli occhi ai propri alunni, rivelando loro che quella di Babbo Natale è solo un’invenzione degli adulti. Evidentemente non soddisfatta o forse senza rendersi conto del danno che avrebbe causato ai piccoli, l’insegnante ha anche detto loro che i regali vengono acquistati e messi sotto l’albero dai genitori e che non esistono nemmeno la fatina dei denti, gli elfi, i folletti e le renne volanti.

Di fronte alla scoperta che tutto ciò in cui credevano altro non è che un mucchio di bugie, i bambini sono rimasti letteralmente traumatizzati. Alcune mamme hanno raccontato alla stampa locale che i loro figli erano inconsolabili e non facevano che piangere; per questo motivo i genitori sono andati a protestare dal preside della scuola e l’uomo si è così ritrovato a dover prendere dei seri provvedimenti: la maestra è stata così licenziata e probabilmente neanche lei passerà un bel Natale, come del resto i bambini ai quali lei stessa lo ha rovinato.

 

Sorgente: Maestra rivela ai bimbi che Babbo Natale non esiste e viene licenziata – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.