Gennaio è il mese dei peli sotto le ascelle: ecco la campagna #JanuHairy

Credits: Instagram onlylittlemy

E’ una vera e propria campagna, che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per beneficienza… anche se può sembrare molto bizzarra. Lanciata all’inizio di gennaio da una 21enne del Warwickshire, Laura Jackson, JanuHairy – questo il nome dell’iniziativa – vuole aiutare tutte le donne ad accettare i propri peli, in una visione più ampia di accettazione di se stesse. A pochi giorni dal suo lancio, la campagna per i peli sotto  le ascelle e sulle gambe ha già fatto il giro del mondo e sono tantissime le donne che stanno aderendo, postando le foto sui social network. Dalla Romania al Brasile, a suon di hashtag #Januhairy, su Instagram la campagna ha già totalizzato più di 2.300 post.

In pratica queste ragazze si scattano un selfie con le ascelle non depilate in bella mostra, oppure alle gambe che non vedono il rasoio da molto tempo e le pubblicano sui social, allo scopo di far capire a  tutti che non c’è niente di male a mostrarsi in maniera naturale. Del resto, quella di non depilarsi è una moda abbracciata anche dalle star: pensiamo ad esempio a Jiulia Roberts qualche anno fa o alla figlia di Madonna.

Sono tantissimi i commenti che queste ragazze lasciano alle foto con i peli naturali. Ovviamente tutte sono convinte che non sia per niente vergognoso non depilarsi e se c’è qualche uomo che non è d’accordo sono pronti a fargli la “guerra”. Rivendicano il loro diritto di libertà, di fare quello che vogliono quando lo ritengono più opportuno… anche se si tratta di prendere un rasoio in mano e depilarsi.

La studentessa dell’Università di Exeter ha dichiarato che l’idea le è venuta dopo essersi fatta crescere i peli per una performance. All’inizio non ci stava pensando a lasciarli, ma quando ha visto che alcune persone non erano d’accordo su questa cosa, ha deciso di lanciare la campagna per difendere i peli superflui! Grazie alla sua iniziativa, la ragazza sta raccogliendo fondi a favore del programma educativo di beneficenza Body Gossip, che insegna ai giovani ad amare il proprio corpo. Spera di arrivare a 1.000 sterline.

 

Sorgente: Gennaio è il mese dei peli sotto le ascelle: ecco la campagna #JanuHairy – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.