Ieri sera abbiamo avuto l’occasione di partecipare alla presentazione del progetto One Ocean che sviluppa progetti specifici per diffondere la consapevolezza su quanto sia urgente la salvaguardia delle acque che compongono il nostro pianeta. One Ocean principalmente si occupa di promuovere la difesa e di fermare l’inquinamento del mare.

Ieri sera era presente anche una delle Ambasciatrici, nonchè l’unica donna e, tra l’altro, l’unica atleta “di montagna” più che “di mare”, ovvero Federica Brignone.

Federica ci ha raccontato che non è stato semplicissimo fare il fotoshooting vestita da sci sott’acqua, perchè ha rischiato più volte di non riuscire a risalire per via dell’attrezzatura, ma la causa era troppo importante.

Per le prime prove ha usato i suoi stessi sci da gigante della stagione corrente, solo secondariamente un paio “da turismo” che sono risultati meno pesanti e, specialmente, non “tagliavano”(gli sci da gara sono molto affilati e, nel muoversi in acqua, dato che i movimenti sono più inibiti, c’era il rischio, senza farlo apposta, di tagliarsi)!

La mascotte di questo progetto si chiama BLU ed è una delfina che incita a pulire le acque marine, oltre a ciò c’è un divertissimo gioco, TRAIETTORIE LIQUIDE, realizzato per questo progetto e che serve a sensibilizzare su questo argomento a partire dai bambini agli adulti e lo scopo del gioco è quello di raccogliere più plastica, rispondendo a delle domande, come, per esempio: “Quanti anni ci mette una bottiglia di plastica a degradarsi nell’oceano?”

Conferenza Stampa Federica Brignone Banca Generali.
Milano, 06 novembre 2018.
Photo: Marco Trovati /Pentaphoto

 

Tra gli altri Ambassadors ci sono:

cayard-11-df-067
PAUL CAYARD
SL 2017-10-07 BARCOLANA
MAURO PELASCHIER
OneOceanMarzo 035 copia
MAX SIRENA
m619_crop43006_372x248_1516704487EBEF
VASCO VASCOTTO
foto-ok-carrera-davide-ritratto1-1-
DAVIDE CARRERA
Carlo Borlenghi
CARLO BORLENGHI
KA+portrait__576 LR
KURT ARRIGO
paul-rnli-img-1595-1-
PAUL ROSE
Santiago Lange
SANTIAGO LANGE
Alex Bellini
ALEX BELLINI

Come aiutare questo progetto?

Firmando la Charta Smeralda che “è un codice etico per condividere i principi e azioni a tutela dei mari stilato per sensibilizzare l’opinione pubblica, gli operatori e tutti gli stakeholder, evidenziando il senso di urgenza nell’affrontare i problemi più pressanti degli oceani e degli ecosistemi marini e costieri e teso a definire ambiti di intervento concreti, immediati e focalizzati alla risoluzione dei problemi.”

Cliccate qui per firmare

Firmare è gratuito ed inoltre sarà possibile ricevere via e-mail un “diploma digitale” oltre a caricare il proprio ritratto sul sito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.