Iniezioni di sperma per curare il mal di schiena, poi il ricovero

Le cure “fai-da-te” possono essere molto pericolose. Lo sa bene un uomo irlandese di 33 anni che, per circa 18 mesi, si è iniettato il proprio sperma nel braccio convinto di alleviare il mal di schiena. Ma, oltre a non aver apportato benefici, la bizzarra cura lo ha costretto a fare ricorso alle cure mediche.

Recatosi presso l’ospedale di Dublino con una forte eruzione cutanea al braccio ed un sospetto gonfiore, l’uomo è stato costretto a confessare tutto ai medici.

Soltanto con il loro intervento è riuscito a risolvere il problema alla schiena. Per quanto riguarda il braccio, inoltre, è stato necessario sottoporlo ad un intervento chirurgicopresso l’Adelaide and Meath Hospital di Dublino per rimuovere lo sperma.

Il caso, ritenuto rappresentativo dei rischi associati alla sperimentazione medica, è stato riportato dalla dottoressa Lisa Dunne sull’Irish Medical Journal. Il medico ha spiegato che l’uomo non aveva richiesto alcun consiglio medico prima di iniziare la “terapia”, che consisteva nell’iniettarsi una dose mensile del proprio sperma utilizzando un ago ipodermico che si era procurato online.

 

Sorgente: Iniezioni di sperma per curare il mal di schiena, poi il ricovero – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.