Nuovo sponsor, nuovi colori per la Yamaha 2019 nel mondiale MotoGp. Presentata a Jakarta, la livrea della M1 ora è nera e blu. Un accoppiamento cromatico apprezzato da Valentino Rossi: “E’ una moto anche un po’ interista e quindi mi piace” dice il pilota, al via della 24/a stagione iridata. “Con Maverick (Vinales, ndr) formiamo una bella coppia, vogliamo far tornare Yamaha vittoriosa”. Mercoledì partono i primi test dell’anno: “La chiave saranno sempre le gomme: va veloce e vince chi le conserva fino alla fine”.”L’obiettivo è essere più competitivi e cercare di lottare per vincere”. La moto è bella, nera e blu. Sono colori con i quali mi trovo a mio agio” scherza. Ridiventa serio quando ricorda: “Arriviamo da una stagione difficile, nel 2018 ci aspettavamo un po’ di più. Abbiamo parlato a lungo con gli ingeneri giapponesi, so che questo inverno hanno lavorato. La chiave sono sempre le gomme: bisogna cercare di assemblare una moto che le consumi poco e le faccia lavorare bene”. Dal 6 all’8 i primi test 2019: “Non mi aspetto a questo punto di aver recuperato tutto il gap su Honda e Ducati però sarà molto importante vedere se siamo riusciti a limarlo un po’, capire se stiamo lavorando nella giusta direzione”. Il 16 febbraio saranno 40 anni: “Cominciano ad essere molti, soprattutto se sei un pilota della MotoGp. Ma penso che in futuro anche altri correranno più a lungo. E’ difficile, bisogna allenarsi molto, non si può lasciare niente al caso”.

Sorgente: Ecco Yamaha ‘Monster’, Rossi: ‘E’ nerazzurra, spero vinca’ – Moto – ANSA

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.