Radio Enjoy

Nati per parlarvi, vivi per ascoltarvi

Sport invernali, l’Italia chiude la stagione con 147 podi e 31 medaglie iridate

Sport invernali, l’Italia chiude la stagione con 147 podi e 31 medaglie iridate

biathlon-wierer-vittozzi-1-federico-angiolini-e1552085348458.jpg

Siamo giunti ormai alla conclusione ufficiale della stagione 2018/19 delle 13 discipline che sono raccolte nella Federazione Italiana Sport Invernali – FISI, ed è quindi tempo di fare i bilanci di fine anno. Andiamo, quindi, a fare i conti di medaglie e risultati di sci alpino, sci di fondo, salto con gli sci, combinata nordica, freestyle, snowboard, biathlon, bob, skeleton, slittino artificiale, slittino naturale, sci alpinismo e sci velocità. Proprio quest’ultimo sport ha regalato le ultime gioie con i successi di Simone Origone e Valentina Greggio nella Coppa del mondo di sci velocità.

Con questi due ultimi trionfi il computo totale degli atleti azzurri parla di 147 podi, merito di 58 vittorie, 53 secondi posti e 36 terzi posti. Un bottino che mette l’Italia al quarto posto assoluto alle spalle di Norvegia e Germania, ed in scia all’Austria, con un atleta sul podio in ben nove discipline. Se, invece, passiamo al conto delle 31 medaglie mondiali, delle quali 10 d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo, vinte in sette discipline diverse, superiamo anche l’Austria per numero di successi.

Una disciplina che ha regalato ottimi risultati è lo sci alpino, dove l’Italia è terza nel medagliere virtuale dietro ad Austria e Stati Uniti (con Marcel Hirscher e Mikaela Shiffrin a farla da padroni) grazie ai 10 successi complessivi (7 di Paris, 2 di Brignone e uno di Goggia).

Molto bene anche i risultati del biathlon, dove solo la Norvegia ha ottenuto più vittorie dell’Italia.

Passando alle Coppe del Mondo vere e proprie ne possiamo vantare cinque con Evelin Lanthaler (singolo femminile dello slittino naturale), Patrick Pigneter e Florian Clara (doppio di slittino naturale), Dorothea Wierer (biathlon), Robert Antonioli (sci alpinismo) e Simone Origone (sci velocità).

Per quanto riguarda le Coppe di specialità, invece, abbiamo i successi di Dominik Paris (sci alpino, superG), Dorothea Wierer (biathlon, inseguimento), Lisa Vittozzi (biathlon, individuale) e Robert Antonioli (sci alpinismo, individuale).

Podi di Coppa del mondo

1° 2° 3° Tot
Norvegia 106 67 48 221
Germania 77 95 81 253
Austria 59 45 80 184
ITALIA 58 53 36 147
Russia 43 47 46 136
Usa 36 26 31 93
Svizzera 33 36 43 112
Francia 31 41 48 120
Svezia 24 30 32 86
Giappone 23 25 21 69

Medagliere Mondiali

Oro Argento Bronzo Tot
Norvegia 20 11 9 40
Germania 19 13 11 43
ITALIA 10 12 9 31
Svizzera 8 3 10 21
Francia 7 6 9 22
Usa 7 3 10 20
Russia 4 11 8 23
Svezia 4 6 2 12
Austria 3 13 14 30
Canada 3 5 5 13

 

Sorgente: Sport invernali, l’Italia chiude la stagione con 147 podi e 31 medaglie iridate – OA Sport

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.