Compra una villa all'asta e si ritrova una striscia di terra di 13 cm

Il sig. Kerville Holness tempo fa partecipò a un’asta giudiziaria e si aggiudicò una villa in Florida di 170mila dollari per soli 9.100 dollari. Ma qualcosa è andato storto. Forse c’è stato un misunderstanding. Anzi, sicuramente… perché in realtà l’uomo si è ritrovato con una striscia di terreno di 13 centimetri di larghezza e 30 metri di lunghezza. Quelle classiche strisce che separano due proprietà, per intenderci, che di dollari ne costa solo 50.

Il sig. Holness ha fatto proprio un bell’affare! L’uomo, secondo quanto riporta il “Sun Sentinel“, ha partecipato a un’asta online per la prima volta e quindi non era molto esperto. Prima di fare l’acquisto non si è informato in nessun, non ha sentito nessun avvocato o esperto e così ha commesso un errore madornale.

Ma perché questa striscia di terra era in vendita? Capita spesso in America che leporzioni di terreno che separano due abitazioni restino invendute e rimangano alla società di costruzione, fino a quando non vengono rimesse sul mercato. E non è infrequente anche che, successivamente, siano acquistate da uno dei proprietari delle case adiacenti per ampliare la proprietà.

A quanto pare, l’annuncio dell’asta era anche abbastanza chiaro e ora il sig. Holness rischia di non recuperare i suoi soldi. Siamo sicuri che d’ora in poi si affiderà a un esperto se sente il desiderio irrefrenabile di comprare qualcosa all’asta.

 

Sorgente: Compra una villa all’asta e si ritrova una striscia di terra di 13 cm – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.