Partecipa a una seduta sadomaso e finisce al pronto soccorso con le ossa rotte

Un uomo di 50 anni originario di Rimini nei giorni scorsi si trovava nel Nord Italia per lavoro e ha deciso di concedersi un po’ di svago prenotando online una seduta sadomaso su un sito di incontri di sesso a pagamento.

Come riporta RiminiToday, però, l’uomo non aveva mai partecipato a una seduta sadomaso: aveva deciso di provare per curiosità e, probabilmente, non aveva idea di cosa la donna alla quale ha versato 300 euro gli avrebbe fatto. La dominatrice in questione, infatti, ha utilizzato con l’uomo tutto il suo repertorio, massacrandololetteralmente.

Una volta uscito dall’abitazione della mistress, il riminese si è sentito male e ha chiamato un’ambulanza. Arrivato al pronto soccorso, i medici vedendo le sue condizioni hanno subito pensato a un pestaggio e per questo hanno chiamato la Polizia: interrogato dagli agenti sull’accaduto, l’uomo ha dovuto confessare il gioco erotico al quale si è prestato e per la sua mistress è scattata la denuncia d’ufficio.

La donna, una 40enne originaria dell’Est Europa, è stata così rinviata a giudizio per lesioni personali aggravate e ora rischia fino a 7 anni di reclusione: il suo legale l’ha difesa spiegando che il riminese avrebbe dovuto utilizzare la “parola di sicurezza” per fermare il gioco qualora fosse diventato per lui insostenibile, cosa che invece non ha fatto, finendo così con alcune ossa rottelividi su tutto il corpo e ben 40 giorni di prognosi.

 

Sorgente: Partecipa a una seduta sadomaso e finisce al pronto soccorso con le ossa rotte – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.