Samara Challenge: in Sardegna i Carabinieri identificano una donna

Credits photo: unionesarda.it

Il “Samara Challenge” continua a diffondersi in varie zone d’Italia: ci sono stati avvistamenti a Napoli, Catania, Catanzaro, Cagliari, Roma. Giovani vestiti di bianco e con i capelli sul volto, come la spaventosa protagonista del film horror “The Ring“, si aggirano per le strade di notte con l’obiettivo di spaventare i residenti e riuscire a fuggire senza essere presi.

Non è andata così per una “Samara” avvistata in Sardegna, che si aggirava da circa 3 giorni nei pressi del cimitero comunale di Fluminimaggiore, nel Sulcis. Fermata dai Carabinieri, la donna è stata identificata: si trattava di una turista tedesca di 25 anni (truccata e vestita come Samara) che, secondo i militari, ogni notte percorreva 3 km dalla struttura in cui soggiornava fino al cimitero.

Comunque per la donna non ci saranno conseguenze. I Carabinieri hanno fatto sapere che “non sono emerse condotte penalmente rilevanti“. Tuttavia, aggiungono dall’Arma, “gli accertamenti proseguono sia per scongiurare spaventi cagionati ai residenti, sia per impedire conseguenze peggiori, ad esempio provocando incidenti stradali sbucando improvvisamente dal bordo strada”.

L’invito è quello di non raccogliere la sfida, che comporta notevoli rischi. Ad esempio a Gragnano (nel Napoletano) lo scherzo ha rischiato di finire molto male: la ragazzina travestita da Samara è stata inseguita e picchiata.

(Credits photo: unionesarda.it)

Sorgente: Samara Challenge: in Sardegna i Carabinieri identificano una donna – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.